Cronaca

Udine: omicidio Sacher, gip conferma fermo minorenni

(Afv/Ct/Adnkronos)
24 Ore Trieste, 11 apr. - (Adnkronos) - Il gip Laura Raddino ha convalidato a Trieste, durante l'nterrogatorio di garanzia, il fermo delle due minorenni udinesi che si sono autoaccusate di aver strangolato il pensionato Mirco Sacher, 67 anni, in un campo alla periferia del capoluogo friulano. La Procura dei minori, attraverso la pm Chiara Degrassi, ha contestato alle adolescenti i reati di concorso in omicidio volontario o in alternativa preterintenzionale e furto. Il gip ha deciso per il concorso in omicidio preterintenzionale. Le due minorenni, che si sono avvalse della facolta' di non rispondere, erano patrocinate dagli avvocati Federica Tosel e Luigi Francesco Rossi, i quali avevano chiesto gli arresti domiciliari. Il gip ha stabilito che le ragazze siano affidate a una struttura protetta.