Cronaca

Prato: Gdf scopre due ditte cinesi 'lager' nel ternano, evasi oltre 2 mln

(Zum/Opr/Adnkronos)
24 Ore Terni, 5 dic. (Adnkronos) - Un'evasione di oltre 2 milioni di euro e di 400.000 euro di Iva è stata contestata dai militari della Guardia di Finanza di Orvieto ai titolari cinesi di due ditte individuali della Provincia di Terni. Sfruttando una consistente mano d'opera clandestina, assoldata per intero da loro connazionali, le ditte, secondo la Gdf, producevano filati, capi di abbigliamento, semilavorati tessili, che rivendevano a società sartoriali vicine alle grosse case di produzione del settore. Il tutto in capannoni lager, dove i dipendenti mangiavano e dormivano su materassi sporchi sui pavimenti.