Cronaca

Thyssen: Pucci, non sono responsabile, confido in giustizia

(Fin/Ct/Adnkronos)
24 Ore Roma, 5 dic. (Adnkronos) - "Non mi sento minimamente responsabile, confido che la giustizia mi dia piena ragione. Continuo a pensare, insieme agli altri imputati, che ci sia bisogno non di una giustizia esemplare, mediatica, ma giusta, che attribuisca responsabilità vere in maniera oggettiva". Lo afferma all'Adnkronos Marco Pucci, Ad di Ast, condannato in secondo grado per omicidio colposo per l'incendio della Thyssen di Torino, di cui domani ricorre il sesto anniversario.