Cronaca

Cinesi 'in nero' in opificio del teramano

(Adf/Opr/Adnkronos)
24 Ore Teramo, 5 dic. - (Adnkronos) - Lavoravano 'in nero' in un opificio di imballaggio di Bellante. E' quanto scoperto dagli uomini della questura di Teramo, che hanno rilevato la presenza di cinque operai cinesi, due dei quali sprovvisti di regolare contratto. Pertanto sono state elevate sanzioni ed è stata sospesa l'attività lavorativa della ditta fino alla regolarizzazioni della manodopera presente. Inoltre, da altri accertamenti, effettuati dalla Asl di Teramo, sono state riscontrate altre irregolarità, con conseguenti verbali per l'adeguamento entro trenta giorni.