lavoro

Cristiano Radaelli Commissario straordinario Enit

24 Ore Roma, 27 giu. (Labitalia) - Cristiano Radaelli è stato nominato Commissario straordinario dell'Enit, con decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, su designazione del ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini. E' quanto si legge in una nota diffusa dalla stessa Agenzia nazionale del Turismo-Enit che si riferisce al Dpcm del 16 giugno.Laureato in Ingegneria Nucleare, con specializzazione elettronica al Politecnico di Milano, ha poi frequentato con successo Amministrazione e Gestione Aziendale, presso la Divisione master dell'Università Bocconi.Il neo Commissario straordinario dell'Enit ha iniziato il percorso professionale in GTE Telecomunicazioni, per passare poi in Siemens, Italtel e Nokia Siemens Networks, ricoprendo ruoli di responsabilità globali in Ricerca e Sviluppo, Operations, Marketing, Vendite, Business Administration e Controllo di gestione. Per diversi anni è stato residente negli Usa. Radaelli svolge ruoli di responsabilità in associazioni italiane ed europee del settore elettronico e digitale. E' autore di articoli su aspetti economici, manageriali e relativi all'Agenda digitale.