cultura

Università: è morta Anna Morpurgo, filologa di Oxford

24 Ore Londra, 29 set. -  (Adnkronos) - La filologa Anna Morpurgo Davies, insigne studiosa delle lingue classiche, dal miceneo al greco fino all'anatolico, è morta ad Oxford all'età di 77 anni. Era professoressa emerita di filologia comparata alla prestigiosa università oxoniense. Anna Morpurgo era nata il 21 giugno 1937 a Milano ed aveva compiuto gli studi classici all'Università di Roma dove si era laureata in filologia. Iniziò la carriera accademica a Roma, per passare poco dopo al Center for Hellenic Studies dell'Università di Harvard (Usa), per approdare infine nel 1964 all'Università di Oxford, dove divenne professore di filologia comparata. Ha insegnato in varie università americane, tra cui Berkeley, Yale e Stanford. Numerosi i riconoscimenti ricevuti. Morpurgo faceva parte della Society of Antiquaries, della British Academy, dell'American Academy of Arts and Sciences, dell'Academia Europaea, dell'American Philosophical Society, dell'Académie des Inscriptions et Belles-Lettres, della Linguistic Society of America, della Bayerischen Akademie der Wissenschaften e dell'Accademia Nazionale dei Lincei. Oltre al campo degli studi della grammatica comparativa delle lingue indoeuropee e delle ricerche filologiche sul greco antico e sul miceneo, Morpurgo si era interessata anche di storia della linguistica, in particolare delle origini. In questo ambito era autrice del volume "La linguistica dell'Ottocento" pubblicato dalla casa editrice Il Mulino. Per l'Enciclopedia Italiana della Treccani aveva firmato la voce sulle lingue anatoliche.