made-in-italy

All'Expo imprenditoria e solidarietà al femminile con 'Vino delle donne'

24 Ore Milano, 24 lug. (Labitalia) - È nato il ‘Vino delle donne per le donne’. Un gruppo di imprenditrici viticoltrici dell’Oltrepo Pavese hanno messo in campo la loro competenza professionale per creare un progetto di solidarietà e sostenibilità per donne in Nigeria. L’iniziativa è stata presentata questa mattina nell’ambito degli eventi dedicati al talento delle donne all’interno di Expo Milano 2015, presso lo spazio ‘Me and We - Women for Expo’, presso il Cardo Nord Ovest 1. “Un progetto molto interessante e positivo - ha dichiarato la delegata del sindaco di Milano alle Pari Opportunità, Francesca Zajczyk - che può diventare un modello per iniziative analoghe. Le donne, ancora una volta, dimostrano di avere una grande capacità di mettersi in rete anche per sostenere progetti internazionali di solidarietà e cooperazione internazionale". "L’associazione ‘Esclamativo donna’ con diversi gruppi di donne imprenditrici, professioniste nell'ambito della comunicazione, del design, della moda, della cultura, del giornalismo, della tecnologia - ha detto - hanno avuto una bella idea e hanno saputo realizzarla con entusiasmo e competenza, creando una rete molto attiva e partecipata che sicuramente darà vita ad altri progetti di empowerment al femminile. Si tratta di un progetto davvero innovativo, basato su un modus operandi di collaborazione al femminile - ha spiegato Benedetta Ruggeri, presidente di ‘Esclamativo donna’ - ideato per produrre un’edizione limitata di vino, dalla cui vendita si raccoglieranno fondi per sostenere ‘Kinabuti Fashion Initiative’. Una realtà, anch'essa no-profit, fondata da due giovani donne italiane, Caterina Bortolussi e Francesca Rosset, che oggi sono qui con noi in Expo, con l’obiettivo di sviluppare progetti di sostenibilità in Nigeria”. L'associazione no-profit 'Esclamativo donna', fondata a Milano nel 2012 con l’obiettivo di valorizzare i talenti femminili nei settori d'eccellenza della cultura italiana, realizzato in collaborazione con la rete di imprenditrici del territorio pavese ‘Tra le Terre-Custodi d’emozioni’ e il Comune di Milano. ‘Ife!, Il Vino delle donne per le donne’ è la prima esperienza di vinificazione partecipativa no-profit al femminile. L’iniziativa è patrocinata dal Consorzio tutela Vini Oltrepò Pavese. Grazie alla collaborazione con 'Tutto Gusto' è stato possibile realizzare un universo di contenuti che rendono unica l’iniziativa, dal ricettario con utili consigli su come abbinare Ife! a un sito dedicato dove partecipare a tutti i momenti che hanno portato alla creazione de ‘Il Vino delle donne per le donne’ e conoscere tutte le persone che hanno lavorato a questo progetto.