sport

Calcio: Macalli, trovare giusto mix fra esigenze Conte e club

24 Ore Roma, 20 nov. (AdnKronos) - "Più stage per la Nazionale? Ci sono delle finestre che sceglie la Uefa. I club hanno le loro esigenze e per evitare frizioni che non dovrebbero esserci con la federazione bisognerà che chi ha la responsabilità, il presidente federale, trovi le misure giuste". Lo ha detto Mario Macalli, presidente della Lega Pro, al suo arrivo nella sede della Figc dove oggi è in programma un consiglio federale sul tema delle riforme. "Conte ha fatto notare che fa fatica a fare la Nazionale, i giocatori che ha sono questi. Stamattina in Figc si discute di tante cose, speriamo che queste cose contribuiscano a dare più possibilità di scelta con i giocatori italiani", ha affermato Macalli commentando le parole del ct dopo la partita di martedì con l'Albania a Genova. "Le società pagano i calciatori, hanno i campionati e le coppe ed è evidente che cercano il più possibile di averli nei loro club. Quindi della nazionale qualche volta, se non sono partite di grande rilevanza, se potessero ne farebbero a meno. Questo è quello che si nota", ha aggiunto Macalli, secondo il quale "bisogna trovare, come detto da Tavecchio, un mix che possa non danneggiare i club e permetta a Conte di fare il suo lavoro". "Chiedere risultati a chi non ha la possibilità di capire bene cosa fare è difficile. Se ci sono idee un po' diverse (fra club e federazione, ndr) bisogna trovare degli accomodamenti ragionando. Anticipare la fine del campionato? Questo va chiesto alla serie A", ha concluso Macalli.