economia

Lavoro: Camusso, sciopero? La Cisl è rassegnata

24 Ore Bologna, 20 nov. - (AdnKronos) - "La Cisl ha fatto delle valutazioni di tipo diverso, credo siano valutazioni rassegnate rispetto al fatto che non si possa cambiare questa situazione". Così il leader della Cgil Susanna Camusso risponde ai cronisti che, a Bologna, le chiedevano un commento circa la decisione della Cisl di non partecipare allo sciopero generale del 12 dicembre cui invece ha aderito la Uil. "Credo invece che da sempre -continua Camusso- la funzione del mondo del lavoro sia quella di cambiare ciò che non va bene e di non rassegnarsi".