sport

Calcio: Agnelli, rispetto Neuer ma Buffon merita il Pallone d'Oro

24 Ore Torino, 20 nov. (AdnKronos) - "Avevo fatto un accenno e più forse una battuta al fatto che forse un giocatore come lui meriti il Pallone d'Oro, l'avevo detto all'epoca e lo confermo oggi, trovo che invece sia curioso che la cronaca ci porti ad avere un altro portiere che non gli tolgo assolutamente nulla della validità, della capacità, della tecnica di Neuer e che nulla tolgo a quella che è stata la stagione che ha avuto l'anno scorso, ma troverei curioso che uno come Gigi non lo vince e uno come Neuer potrebbe vincerlo". Lo ha detto il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, in conferenza stampa a Vinovo annunciando i rinnovi di contratto di Buffon e Chiellini"Giorgio è l'esempio per ogni ragazzo. E' l'esempio che l'applicazione il lavoro la fatica e il sudore pagano sempre e da questo punto di vista credo che Giorgio possa essere e debba essere ed è un esempio non per i giovani ragazzi che devono diventare calciatori. Giorgio è un esempio per i ragazzi che vogliono avere successo nella vita, da questo punto di vista la sua applicazione è totale e questo ti permette e deve far riflettere e quando ha impegno e costanza nella vita riesce", ha aggiunto il presidente bianconero."Quello che ci tengo a sottolineare oggi e quello che vi presentiamo oggi non è riconoscimento alla carriera nè a Gigi nè a Giorgio, sono due ragazzi, due giocatori che hanno ancora fame e tanta voglia di successi e quindi è la professionalità e l'analisi nostra come Juventus e loro come giocatori che ci ha fatto dire di si e ci ha fatto credere che sia giusto continuare un percorso insieme perché non abbiamo esaurito quelli che sono gli obiettivi. Con loro non condivido solo gli obiettivi che sono quelli dichiarati a più riprese, ma con loro condivido anche i sogni e per tramutare i sogni in realtà ci vuole coerenza e un valore che sia Gigi e Giorgio hanno dimostrato di possedere".