economia

Formazione: Unioncamere, più alternanza scuola- lavoro (3)

24 Ore (AdnKronos) - (Adnkronos) - Le aziende in tutto il Paese faticano, infatti, a trovare esperti di software (530 quelli totali, il 40% di difficile reperimento), analisti programmatori: dei 930 gli richiesti nel 2014, 300 (il 32%) risultano di difficile reperimento. Molto richieste altre due professionalità, legate alle nuove tecnologie e aperte a ingegneri informatici, rispettivamente i programmatori informatici (3.300 le assunzioni complessive previste, di cui 650 non semplici) e i progettisti di software (di 940 assunzioni 150 risultano difficili).Sul versante degli indirizzi di diploma, invece, pochi quelli che nel 2014 presentano una significativa difficoltà di reperimento per carenza di offerta, fra questi i tecnici commerciali con indirizzo programmatori (specie in Lombardia). L’altra faccia del mismatch, come detto, evidenzia che le competenze formate dalla scuola e le necessità del tessuto produttivo non combaciano. E questo significa che l’alternanza scuola-lavoro deve diventare maggiormente diffusa.