politica

Fi: Rossi, su stampa brani rubati mia conversazione privata

24 Ore Roma, 20 nov. (AdnKronos) - ''Leggo oggi su 'Libero' brani rubati di una mia conversazione privata, riportati fuori contesto e travisati nel loro senso complessivo. A quanto mi risulta, è ancora possibile esprimere liberamente giudizi, prefigurare scenari e abbozzare ipotesi senza che questo si debba o possa considerare come posizione politica di un intero partito''. Lo dichiara la senatrice di Forza Italia, Mariarosaria Rossi. ''Comunque in quella conversazione, ribadisco 'rubata' -precisa il tesoriere unico di Fi- ho avuto modo di commentare alcune impressioni sul futuro che riguardavano i probabili comportamenti del presidente del Consiglio, augurandomi nel contempo che le mie impressioni fossero inesatte ed errate''. ''In questa sede, di smentita obbligata -sottolinea Rossi- mi riservo di confermare esclusivamente il mio giudizio assolutamente negativo sulla gestione del comune di Roma da parte del sindaco Marino. Il suo consenso non è mai caduto così in basso e mi auguro che nell'interesse dei cittadini romani la sua esperienza politica possa giungere velocemente a conclusione''.