sport

F1: Hamilton e Rosberg pronti alla 'battaglia', qui per vincere gara e Mondiale (2)

24 Ore (AdnKronos) - Dopo i problemi avuti in qualche Gp è tutto chiarito in vista della sfida di domenica. "Non c'è bisogno di parlare prima della gara, lo abbiamo già fatto diverse volte, non c'è nessun bisogno di ripetersi, non siamo bambini e sappiamo cosa è giusto e sbagliato", ha detto chiaramente Hamilton.I due piloti si sfidavano in pista sin da giovanissimi sui kart. "E' una situazione simile ai kart, anche lì io volevo vincere e da questo punto di vista nulla è cambiato", ha proseguito il britannico della 'stella a tre punte'.Rosberg da parte sua spera in qualche aiutino esterno, visto che non gli basta vincere la gara ma deve sperare che Hamilton non arrivi secondo. "Possono accadere molte cose in gara, può succedere in modo semplice, ad esempio che la Williams faccia un'ottima partenza e si metta tra di noi, ma ci sono vari scenari e come ho detto sono ottimista. Devo fare quello che posso, tenere alta la pressione. In Brasile Lewis ha commesso un errore, c'è una possibilità e devo fare quello che posso per tenerla viva. E' straordinario pensare che dopo 15 anni ci ritroviamo in questa posizione a lottare nel miglior team per vittorie e mondiale, ora arriva la battaglia più intensa, c'è più pressione e più peso", ha concluso Rosberg.