cronaca

Infanzia: Pisapia, una città per bambini è una città per tutti (2)

24 Ore (AdnKronos) - (Adnkronos) - Questa mattina i bambini con cui ho parlato, ha detto ancora il sindaco di Milano "mi hanno detto che il diritto principale per loro è il gioco. E’ un diritto bellissimo, ma ci sono anche tanti altri diritti che devono essere garantiti in tutto il mondo, il diritto all’istruzione per esempio. Milano, insieme a Unicef, ad Arci e ad Arci Ragazzi, con questa marcia ha voluto dare un segnale importante per costruire un futuro degno di città che non rinuncia a combattere per l’eguaglianza di tutti, per i diritti dei bambini e dei giovani di oggi e di domani, perché le bambine e i bambini, le ragazze e i ragazzi rappresentano non solo il nostro presente, ma soprattutto il nostro futuro”. Terminata la Marcia per i diritti dei bambini e dei ragazzi, il Sindaco Pisapia ha partecipato all’incontro tra le bambine e i bambini e lo scrittore Luis Sepúlveda. L’evento, che si è tenuto all’Istituto dei Ciechi, è stato organizzato sempre in occasione della Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.