economia

Draghi rilancia, la Bce resta decisa a proteggere l'euro

24 Ore Francoforte, 20 nov. -(AdnKronos) - Alla Bce "eravamo e restiamo determinati a proteggere l'euro". Lo ha affermato il presidente della Bce Mario Draghi in un intervento a Francoforte in occasione dell'avvio del Meccanismo unico di vigilanza bancaria (Ssm). Un meccanismo, ha ricordato, che "crea le condizioni istituzionali per superare la frammentazione nella supervisione e ci permette di definire un modello unico" di controllo del settore bancario."L'Ssm, ma piu' in generale l'unione bancaria, mostra come l'Europa possa fare la differenza" e questo "approccio europeo nell'affrontare i rischi del settore bancario - ha aggiunto Draghi - chiaramente aiuta a proteggere i singoli individui e le imprese". Li protegge, ha aggiunto, "prima come contribuenti, visto che nella crisi il costo per la ristrutturazione delle banche in difficoltà e' ricaduto su di loro in maniera sproporzionata, e poi come correntisti"."Il cuore del mandato della Bce e' la protezione della stabilità dei prezzi, ma ora - ha concluso - dobbiamo proteggere la nostra economia anche impedendo rischi eccessivi nel settore bancario".