cronaca

Eternit: Guariniello, coniugare giustizia e diritto

24 Ore Torino, 20 nov. (AdnKronos) - "Cerchiamo di perseguire la giustizia all'insegna del diritto, coniugando le due cose". E' la promessa del pm Raffaele Guariniello all'indomani della sentenza della corte di Cassazione sul caso Eternit. Il procuratore ha sottolineato che "le sentenze, soprattutto quelle della Cassazone, non devono essere mai criticate ma sono un punto di partenza per fare dei passi avanti". Proprio oggi il magistrato ha chiuso le indagini sul cosiddetto Eternit bis, l'inchiesta per omicidio volontario di 256 persone morte per patologie legate all'amianto. "Ai parenti dico che non basta disperarsi - ha ribadito il pm - ma bisogna andare avanti e la delusione deve diventare la base per reagire".