politica

Eternit: Vendola, inaccettabile Paese che non rende giustizia

24 Ore Roma, 20 nov. (AdnKronos) - "Alcuni reati non conoscono la via breve della prescrizione. Quando parliamo di Eternit parliamo dell'amianto che ha imprigionato la vita di migliaia di lavoratori e di loro familiari che hanno conosciuto con l'asbestosi o il mesotelioma pleurico un calvario senza fine". Lo dice, commentando la vicenda Eternit, il leader di Sel Nichi Vendola, secondo il quale "non è accettabile un Paese che non rende giustizia a chi ha patito cosi tanto".