sport

Calcio: Mihajlovic, Samp deve rimanere in parte sinistra classifica

24 Ore Genova, 20 nov. - (AdnKronos) - "Questa squadra può e deve migliorare, ma è anche vero che nessuno poteva aspettarsi un inizio simile: ci siamo conquistati tutto, forse ci manca addirittura qualche punticino e il nostro obiettivo resta la parte sinistra della classifica". Sinisa Mihajlovic fissa l'obiettivo stagionale per la sua Sampdoria, che si trova al quarto posto in classifica con 20 punti in 11 partite. "Poi se tra 20 giornate saremo dove siamo adesso naturalmente si potrà fare qualche pensierino in più -aggiunge il tecnico blucerchiato sul sito web della società doriana-. L'importante è rimanere lassù il più possibile, pensare partita dopo partita e conquistare più punti possibili. Si vedrà nel tempo dove possiamo arrivare".Mihajlovic festeggia un anno sulla panchina della Sampdoria un anno fa e non nasconde la soddisfazione per i risultati ottenuti. "A me le sfide piacciono, le ho sempre raccolte, e per fortuna è andato tutto bene e sta continuando ancora meglio. Sono soddisfatto, anche se mi resta il rammarico di aver lasciato a metà il lavoro con la Serbia, nel momento in cui avrei potuto raccogliere i frutti di un anno e mezzo di lavoro. Quando sarò più vecchio e non avrò più voglia e forza di impegnarmi tutti i giorni, mi piacerebbe tornare in nazionale. Poi dopo si vedrà, adesso pensiamo alla Samp, mi diverto e sono contento così".Fiore all'occhiello dei 12 mesi alla Samp i due derby vinti. "Mi fa piacere avere vinto due derby, ma al derby io penso quando lo dobbiamo giocare -sottolinea l'ez tecnico della Fiorentina-. In un anno ci ho pensato due volte e i risultati li sappiamo tutti. Penseremo al derby quando dovremo incontrarli di nuovo, sperando di ottenere sempre lo stesso risultato. So che per Genova si tratta di una partita sentita, ma porta sempre tre punti: non dobbiamo caricarci troppo, dobbiamo sapere che con la nostra mentalità e il nostro spirito possiamo vincere contro il Genoa così come contro chiunque".