sport

Pugilato: Aiba Pro Boxing, Russo cerca la qualificazione olimpica

24 Ore Bergamo, 20 nov. - (AdnKronos) - Dopo il successo di Roma torna domani, questa volta a Bergamo (ore 21.00), l'Aiba Pro Boxing che vede impegnati i pugili della categoria 91 Kg, Questa classe di peso, affidata alla organizzazione della Federazione Pugilistica Italiana, disputerà ancora altri due appuntamenti il 12 dicembre a Caserta; il 30 gennaio 2015 a Catania. Tra i protagonisti della serata bergamasca non mancherà Clemente Russo. Il Campione del Mondo 2013, che a Roma ha superato l'ucraino Golovaschenko, si troverà di fronte sul ring del centro sportivo Italcementi il forte Sasha Egorov, che al palaTiziano ha avuto ragione dell'algerino Bouloudinats."Sono tutti pugili di altissimo livello e, sicuramente, daranno vita a 4 spettacolari incontri -ha dichiarato dopo le operazioni di peso il coach Francesco Damiani-. Il bello di questa rivoluzione Aiba è che un boxer pro viene seguito in tutto il suo percorso agonistico, mantenendo la possibilità di andare alle Olimpiadi". "L'oro olimpico è il obiettivo principale -ha dichiarato Clemente 'Tatanka' Russo- come tutti ben sapete. Prima di pensarci, però, devo ottenere il pass per Rio attraverso le Aiba Pro Boxing. Un Torneo che voglio fare mio, cosa per la quale dovrò essere sempre al massimo visto che mi troverò ad affrontare pugili molto forti. A Roma ero un po’ teso, ora mi sento meglio e domani lo dimostrerò".