politica

L.stabilità: Ncd, social card a stranieri? Sorpresa, non è metodo giusto

24 Ore Roma, 20 nov. (AdnKronos) - “Il governo, a sorpresa, e senza condividerne il contenuto con la maggioranza parlamentare ha depositato un emendamento che prevede l’estensione della social card ai cittadini stranieri sul quale il gruppo NCD chiede un’immediata spiegazione di metodo. Ci aspettiamo quanto prima una risposta da parte del Governo che non può relegare l’Aula Parlamentare a una funzione accessoria”. Lo dichiarano in una nota congiunta la capogruppo Ncd alla Camera Nunzia De Girolamo, Barbara Saltamartini e Paolo Tancredi.“Per quanto riguarda il contenuto - sottolineano De Girolamo, Saltamartini e Tancredi - restiamo convinti che la social card sia uno strumento utile, nato per aiutare i più bisognosi e proprio per questo dobbiamo vigilare affinché non venga distribuito a pioggia e senza rispettare una seria classificazione di attribuzione che, a nostro avviso, non può prescindere dal reddito e da una regolare presenza sul territorio dei richiedenti”.