cronaca

Pioggia fino a sabato, gelo e neve per l'Immacolata

24 Ore Roma, 5 dic.(AdnKronos) - Ultimi giorni del ciclone Medea che almeno fino a sabato porterà ancora tanta pioggia soprattutto sulle regioni tirreniche. Poi arriverà l’inverno con il freddo e la neve. La redazione web del sito www.iLMeteo.it comunica che oggi tanta pioggia, con possibili temporali anche forti, interesserà le regioni tirreniche di Toscana, Lazio e Campania. Qualcuno isolato sulla Pianura Padana e sul Nordovest della Sicilia. Sul resto del Centro piogge più sparse. Sabato ancora piogge su queste regioni e deboli anche al Nord, domenica migliora. Dall’8 dicembre inizieranno a fare il loro ingresso in Italia venti più freschi dai quadranti orientali che puliranno il cielo su gran parte delle regioni, ma bisognerà fare attenzione in serata poiché aria gelida dal nord Europa raggiungerà la nostra penisola, entrando sia dalla porta della Bora che dal Rodano. Si formerà una bassa pressione sul Mar Ligure, con venti freddi ed impetuosi da Nord/Nordest. Nella notte tra lunedì e martedì, e poi martedì, pioggia e neve in Liguria ed Emilia occidentale a quote sopra i 400 metri; pioggia e neve su regioni adriatiche, Sardegna, Calabria, Puglia con quota neve sopra i 600/800 metri. La redazione di iLMeteo.it avvisa ancora che nei giorni successivi le temperature subiranno un brusco calo, specie di notte quando andranno spesso sottozero in pianura, ma il tempo sarà migliore, più soleggiato e più fresco.