politica

Immigrati: Alfano, combattere i mercanti di morte

24 Ore Bruxelles, 5 dic. - (AdnKronos) - "Noi piangiamo queste vittime e ribadiamo che il contrasto ai mercanti di morte è la cosa più importante". Lo ha detto il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, a margine del Consiglio Ue Affari interni in corso a Bruxelles dopo la morte di 20 persone su un gommone nel canale di Sicilia. Il ministro ha spiegato che "il naufragio di questa notte si è verificato a circa 40 miglia da Tripoli, vicino alla Libia e lontano 100 miglia da Lampedusa. Si tratta di un intervento che ancora è stato effettuato dalle nostre capitanerie nella conclusione da Mare Nostrum nei tre mesi che avevamo deciso che avrebbero rappresentato l’uscita" dall'operazione."La nostra è un’azione corretta, è giusta, ci posizioneremo sulla linea di confine di Schenghen", ha aggiunto.