economia

Antitrust: Pitruzzella, serve strategia europea per mercato unico digitale

24 Ore Roma, 8 mar. (AdnKronos) - “L’esigenza di una strategia digitale per il mercato unico non potrebbe essere più attuale e pressante”. In audizione parlamentare davanti alle Commissioni riunite dei Trasporti, Poste e Telecomunicazioni e delle Attività produttive, Commercio e Turismo della Camera, il presidente dell’ Antitrust Giovanni Pitruzzella ha riproposto la necessità di una visione che “aggiorni le norme che regolano il buon funzionamento dei mercati al moderno contesto digitale”. Con l’Italia al quartultimo posto nella classifica della diffusione del digitale nei Paesi europei e il distacco della stessa Ue nella competitività digitale rispetto al Giappone, agli Stati Uniti e alla Corea del Sud, “occorre assicurare – secondo Pitruzzella – che la diffusione del commercio elettronico non sia frenata da un’immotivata sfiducia dei consumatori sulla sicurezza e qualità dei prodotti venduti on line, nonché sulla possibilità di ottenere forme di ristoro in caso di mancata consegna dei beni, di danneggiamento degli stessi o della non conformità dei prodotti ricevuti rispetto a quanto pubblicizzato on line”.Per Pitruzzella, “la rivoluzione digitale non può dispiegare pienamente i propri effetti sull’economia se i consumatori percepiscono Intenet come il luogo nel quale i diritti degli utenti sono spesso calpestati da giganti non soggetti a regole e regolamentazioni efficaci”. Per questi motivi, il presidente dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato è convinto che “solo superando l’atteggiamento di sfiducia che spesso i consumatori hanno nei confronti del web è possibile innescare un processo virtuoso di innovazione dell’economia e di crescita economica”.