politica

Lavoro: Mattarella, occupazione femminile aiuta crescita demografica(2)

24 Ore (AdnKronos) - "Nel mondo del lavoro, la presenza femminile -ha affermato il Capo dello Stato- è molto aumentata dal dopoguerra. Tuttavia, ancora registriamo uno scarto, tra l'occupazione maschile e quella femminile, di oltre venti punti percentuali. E proprio l'insufficiente lavoro delle donne è il dato che pesa maggiormente sul tasso di occupazione nazionale, costringendolo a livelli molto bassi sul piano europeo. Senza un aumento del lavoro femminile, il Paese non avrà la crescita che tutti noi speriamo e non potremo parlare davvero di uscita piena dalla crisi"."Inoltre vi è un legame negativo tra il lavoro che manca e il calo demografico. Non è vero che il lavoro allontana la donna dalla maternità. E' vero il contrario: proprio l'aumento del lavoro femminile può diventare un fattore favorevole alle nascite. E' in tutti gli studi più seri al riguardo che questo risulta. Le politiche per la famiglia, comprese quelle di conciliazione dei tempi di sua cura con quelli di lavoro, sono un contributo essenziale -ha concluso Mattarella- allo sviluppo equilibrato e sostenibile del Paese".