sport

Calcio: caso Dc9 Mundial arriva in Parlamento, rottamato o in un museo?

24 Ore Roma, 8 mar. (AdnKronos) - Il caso del Dc9, l'areo Mundial che nel 1982 riportò in Italia la Nazionale di calcio di Enzo Bearzot e che ora rischia di essere rottamato, approda in Parlamento. A chiedere al governo di intervenire sulla vicenda è un'interrogazione presentata da due deputati del Pd, Daniele Marantelli e -strano caso di omonimia- Paolo Rossi.I due dem ripercorrono alcune tappe della storia di questo velivolo, attualmente parcheggiato nel piazzale antistante l’hangar Avio 4 dell'aeroporto di Fiumicino. Marantelli e Rossi si soffermano su una delle proposte avanzate per tenere in vita l'aereo Mundial, ovvero la possibilità di ospitarlo a 'Volandia', il parco e museo del volo nei pressi di Malpensa che ogni anno riceve 100 mila visitatori: "l'obiettivo -scrivono i due dem- è quello di preservare un pezzo importante della memoria collettiva della storia recente del nostro Paese legata a quell'evento sportivo e ad alcune immagini, quale ad esempio quella della partita a scopone tra l'allora Presidente della Repubblica Sandro Pertini, il commissario tecnico Enzo Bearzot e gli azzurri Dino Zoff e Franco Causio", proprio in quell'aereo che ora rischia di essere demolito.I due dem chiedono dunque "se e quali iniziative, per quanto di competenza, il governo intenda assumere per scongiurare la demolizione del suddetto DC9, nonché per favorire la possibilità di preservare il velivolo, anche sulla base delle proposte fin qui avanzate in modo da custodire adeguatamente un importante simbolo di un evento collettivo che è patrimonio del nostro Paese".