economia

8 marzo: Colao (Vodafone), futuro è donna: obiettivo 1 manager su 3 in rosa

24 Ore Milano, 8 mar. (AdnKronos) - "Raggiungere il 30% di donne tra i ruoli manageriali, portare le comunicazioni a 100 milioni di donne in Paesi emergenti che non hanno accesso né a comunicazione, né a servizi finanziari o a educazione ed educare 3 milioni di rifugiati nei campi profughi in Africa, in particolare donne, per dare loro un futuro". Vittorio Colao, ceo del gruppo Vodafone illustra gli 'impegni hard' assunti dal colosso delle telecomunicazioni nei confronti della parità di genere. E lo fa durante un evento al Vodafone Village di Milano, organizzato in occasione della giornata internazionale della donna, al quale hanno preso parte anche l'amministratore delegato di Vodafone Italia Aldo Bisio, l'ad di Fs Federico Ghizzoni e Laura Cioli, amministratore delegato di Rcs.Oltre a promuovere 'Impact 10x10x10', un'iniziativa all’interno della campagna 'HeForShe' promossa dalle Nazioni Unite, che coinvolge 10 ceo, 10 capi di Stato e 10 rettori universitari per favorire il cambiamento nelle diverse realtà ed essere di esempio alla propria comunità di riferimento, Colao sottolinea che "c'è anche un impegno più 'soft' ed è quello di discutere ed essere attivi a condividere con colleghe e colleghi come migliorare la partecipazione in tutta Vodafone".