politica

M5S: Magorno (Pd), gravi accuse Artini, urgente indagine Camera

24 Ore Roma, 8 mar. (AdnKronos) - "Le accuse circostanziate e dettagliate del deputato Massimo Artini sull’intreccio tra il gruppo alla Camera dei cinquestelle, alcune società esterne, tecnici informatici e la Casaleggio Associati sono molto gravi e rendono ancora più inquietante la vicenda. E’ sempre più urgente che Montecitorio apra un’indagine interna. La ricostruzione di un deputato messa nero su bianco non può essere ignorata". E’ quanto dichiara il deputato del Partito democratico, componente delle commissione Giustizia e Antimafia, Ernesto Magorno, segretario del Pd Calabria. "Il reticolo che lega il gruppo parlamentare dei cinquestelle -spiega Magorno- l’anonimo ‘staff di Beppe Grillo’, i dipendenti di un’azienda privata come la Casaleggio Associati, altre realtà aziendali che non si capisce se rispondano a Casaleggio o a chi li retribuisce, come appunto il gruppo parlamentare M5S, alimentano dubbi che devono essere chiariti. Le email di alcune decine di deputati sono rimaste, per ben quattro giorni, in balia di tecnici esterni senza alcun incarico formale e, secondo quanto riferisce Artini, potrebbero essere state violate". "Secondo Artini la Casaleggio Associati, società di servizi informatici, avrebbe prima fatto saltare il sistema di posta dei deputati cinquestelle e poi si sarebbe offerta di risolvere il problema: sembra un film di spionaggio e hacker, invece secondo un parlamentare sarebbe realtà", conclude l'esponente dem.