politica

Mutui: sit in M5S a Chigi, 'governo pignorato da banca Etruria' (2)

24 Ore Roma, 9 mar. (AdnKronos) - La delegazione di parlamentari 5 Stelle, piuttosto corposa, ha lasciato Montecitorio e si è diretta a Chigi. Ad allargarne le fila, anche alcuni senatori arrivati da Palazzo Madama. I parlamentari grillini sono arrivati a due passi dal portone di ingresso, e oltre a srotolare lo striscione ognuno ha mostrato dei cartelli con su scritto 'ritirate il decreto'; 'la casa non si tocca'."Pagassero i debiti o gli pignoriamo Palazzo Chigi - ha esordito Di Battista - in tre anni hanno fatto ben 6 decreti a favore delle banche, agli italiani non pensano. Noi siamo l'esatto opposto di questo governo, ci tagliamo gli stipendi pur di aiutare i cittadini. Vogliono mettere le mani sulle case degli italiani, quando andrebbero pignorati Palazzo Chigi e le sedi del Pd che non pagano"."Questo governo - gli hanno fatto eco Daniele Pesco e Alessio Villarosa - va a favore delle banche e contro gli interessi dei cittadini, mentre dobbiamo dare l'opportunità di pagare il mutuo anche a coloro che sono in difficoltà. Ci accusano di voler strumentalizzare questa vicenda, quando sono loro che hanno forzato una direttiva Ue per mettere le mani sulle case degli italiani".