economia

Ddl concorrenza: Gentile, fatto importante passo in avanti

24 Ore Roma, 9 mar. (AdnKronos) - "Gli emendamenti dei relatori al disegno di legge sulla concorrenza presentato dal ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi rappresentano un passo in avanti importante in vista dell’approvazione del provvedimento, a tutela del mercato e dei consumatori". Ad affermarlo in una nota è il sottosegretario allo Sviluppo economico, Antonio Gentile.Per quanto riguarda in particolare le assicurazioni, sottolinea Gentile, "gli emendamenti sono finalizzati a rendere più efficace il testo del disegno di legge. In particolare, viene superato l'obbligo per l'Ivass di definire sconti minimi: un obbligo che, data l'eterogeneità delle offerte e delle situazioni soggettive, avrebbe avuto potenziali risvolti anti-concorrenziali". Al contrario, aggiunge, "viene previsto un obbligo per le compagnie di praticare sconti significativi a fronte della sottoscrizione di clausole antifrode. L'Ivass dovrà vigilare sulla loro congruità. Allo stesso modo, per i contraenti residenti nelle aree ad alto prezzo e alto rischio frodi, vengono previste ulteriori condizioni di favore. Allo scopo di ampliare la platea dei beneficiari, le condizioni per accedere a questo sconto sono allargate, riducendo da cinque a quattro anni il periodo durante il quale il contraente non deve aver causato sinistri".