economia

Energia: al via il Rem 2016, il gas fondamentale per transizione

24 Ore Roma, 9 mar. (AdnKronos) - Parte da Ravenna, il più importante distretto energetico italiano, la sfida che i governi e l’industria vogliono lanciare per traghettare il Paese nella fase di transizione del dopo COP 21. Temi al centro dell’edizione 2016 di Rem (Renewable Energy Mediterranean Conference&Exhibition) la conferenza del Mediterraneo dedicata all’energia rinnovabile, con l’alto patrocinio dei Ministeri dell’Ambiente e dello Sviluppo Economico, in programma il 9 e 10 marzo 2016, a Ravenna, al Grand Hotel Mattei."Occorre investire -sottolinea il presidente di Rem, Innocenzo Titone- sulla valorizzazione delle risorse nazionali (in particolare del gas naturale, di cui l’Italia, e soprattutto Ravenna, è ricca) e su un distretto energetico, che da oltre 50 anni si distingue per la capacità di innovazione e tecnologia". È la dimostrazione, aggiunge, "non solo della compatibilità fra Oil&Gas, turismo, pesca e agricoltura, ma anche della possibile integrazione fra diverse fonti. Nei prossimi decenni avremmo ancora bisogno delle fonti fossili per questo bisogna orientarsi verso quelle a più basse emissione di CO2 come il gas metano".