politica

Pd: M5S, vertici chiariscano su seggi a pagamento, intervenga Camera

24 Ore Roma, 12 mar. (AdnKronos) - "Davanti a dichiarazioni pubbliche secondo cui per venire inseriti in lista alle Politiche il Partito democratico ha chiesto in cambio del denaro ai candidati è necessario che la Camera, nella persona della presidente Laura Boldrini, intervenga". Lo afferma in una nota il capogruppo 5 Stelle a Montecitorio Michele Dell’Orco."E’ inaccettabile che il Pd chieda soldi agli eletti per rappresentare i cittadini - prosegue Dell'Orco - Siamo davanti a un’ipocrisia imbarazzante da parte di una forza politica che oltre tutto banchetta allegramente con milioni di euro di finanziamento pubblico. Lo stesso finanziamento pubblico cui il Movimento 5 Stelle ha rinunciato, rispettando la volontà popolare”."Il Pd - conclude Dell’Orco - chiede 25mila euro ai propri candidati, mentre il M5S restituisce 25mia euro tramite il microcredito alle piccole imprese in difficoltà. E’ questa la differenza fra noi e loro".