economia

Spending review: Ey, creare efficienza efficienza ottimizzando efficacia

24 Ore Roma, 7 apr. (AdnKronos) - "Per supportare la Spending Review è necessario dotarsi di un sistema di controllo di gestione che risponda alle esigenze del mercato e sfrutti l’evoluzione della tecnologia. Le aziende hanno reagito alla pressione competitiva globale ricercando costantemente nuovi livelli di efficienza e riducendo la loro struttura dei costi". Ad affermarlo è l'ad di EY Italia, Donato Iacovone, in occasione del convegno alla Camera 'Spending review, razionalizzazione risorse, confronto tra pubblico e privato'. La razionalizzazione dei costi, però, aggiunge, "nonostante produca velocemente risultati tangibili, non è sufficiente e può compromettere le capacità di innovazione e di sviluppo. Diventa necessario, dunque, un sistema di governo della spesa che non sia incentrato sui tagli lineari, ma che si focalizzi per cogliere le esigenze del mercato. Questo approccio deve essere adottato soprattutto dalla Pubblica Amministrazione che, attraverso nuovi processi e l’utilizzo del digitale, potrebbe ridurre la burocrazia e snellire le procedure, offrendo servizi in grado di rispondere alle reali necessità del cittadino e creare valore aggiunto". In questo, aggiunge, "può essere un elemento chiave applicare le nuove tecnologie che consentono di analizzare in tempo reale le interazioni con i cittadini, il livello di servizio e l’efficienza, costruendo nel contempo modelli di previsione e ripianificando prontamente la strategia".