politica

Migranti: Marin (Fi), Vienna chiude Brennero e Italia non fa nulla

24 Ore Roma, 7 apr. (AdnKronos) - "Dopo il quadro tracciato ieri da Frontex sul pericolo concreto di infiltrazioni terroristiche tra i migranti, oggi arrivano le previsioni del governo austriaco: in Italia quest'anno potrebbero arrivare 300mila migranti. Il doppio circa dell'anno scorso. Così Vienna si prepara a chiudere il confine del Brennero. E Renzi cosa fa? Nulla. Come al solito". Lo afferma il senatore di Forza Italia Marco Marin."Il segretario eletto del Partito democratico, designato presidente del Consiglio abusivo, conferma, così, di trovarsi a Palazzo Chigi per giochi di correnti interne alla ditta Pd, non perché -dice ancora l'esponente azzurro- votato con un programma elettorale dagli Italiani. Peccato che l'emergenza immigrazione non si risolve da sola. Anzi. Con la paventata chiusura del Brennero rischiamo di trasformarci da parcheggio a residenza della disperazione. Altro che i ricollocamenti promessi dal governo e mai avvenuti! Questa è l'ennesima responsabilità di un premier inadeguato che tutto fa meno che risolvere i problemi degli Italiani".