economia

Lombardia: Aprea, nostri centri per l'impiego modello vincente

24 Ore Milano, 7 apr. (AdnKronos) - "In Regione Lombardia abbiamo fatto una precisa scelta in materia di organizzazione dei servizi, con la costituzione di una rete diffusa sul territorio costituita da operatori pubblici e privati accreditati che erogano servizi di accompagnamento nel mercato del lavoro secondo standard e costi predefiniti a livello regionale e fortemente orientati al risultato occupazionale, attraverso diverse leve, quali la remunerazione delle attività solo a inserimento lavorativo conseguito". Lo ha detto Valentina Aprea, assessore all'Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Lombardia, intervenendo al convegno 'I servizi per l'impiego incontrano le imprese', a Palazzo Pirelli, a Milano."Sebbene abbiamo salutato con favore l'obiettivo del Jobs Act di spostare l'asse dalle politiche passive a quelle attive - spiega Aprea - e di dare ai centri per l'impiego un nuovo protagonismo nell'erogazione dei servizi per il lavoro, sono preoccupata delle scelte che potranno essere compiute sul piano operativo per l'applicabilità della nuova disciplina del mercato del lavoro". "Sono - aggiunge - preoccupata dal rischio che concretamente i centri per l'impiego siano relegati ad un'attività meramente certificatoria che, di fatto, renda molto marginale la loro operatività nell'offerta di servizi".