economia

Veneto: Unioncamere, l'industria avanza piano, 2016 si apre con +2,2% (2)

24 Ore (AdnKronos) - (Adnkronos) - Il 2016 è iniziato con segnali complessivamente positivi per il manifatturiero, anche se in rallentamento rispetto a fine 2015. L’andamento negativo riguarda soprattutto le microimprese (-0,6%), mentre le piccole e medio-grandi hanno registrato dinamiche positive rispettivamente del +2,2% e +2,5%. Più marcata la crescita per i beni intermedi (+2,7%), i beni di investimento e di consumo, entrambi a +1,9%. A livello settoriale, tra i 12 settori oggetto di analisi (due in più rispetto al 2015), la tendenza è positiva per tutti ad eccezione del tessile, abbigliamento e calzature (-3,2%). Al vertice della classifica si trovano i mezzi di trasporto (+7,7%), legno e mobile, marmo, vetro e ceramica, altri minerali non metalliferi (+5,8%), gomma e plastica (+4,6%) e occhialeria (+3,5%). Nel primo trimestre 2016 si riduce leggermente la quota di imprese che registrano incrementi dei livelli produttivi (44% contro il 45% del trimestre precedente), mentre il tasso d’utilizzo degli impianti è risultato in diminuzione al 74,3%, un punto percentuale in meno rispetto all’ultima rilevazione 2015.