economia

Autostrade: Zaia, con Abertis chiarire piano industriale per A4 in Veneto

24 Ore Venezia, 11 mag. (AdnKronos) - "Sara fondamentale chiarire fin da subito col nuovo interlocutore, Abertis, le idee, il piano industriale e che investimenti hanno intenzione di fare per il Veneto, al di la' del nastro d'asfalto che andranno a gestire". Cosi' il presidente del Veneto, Luca Zaia che ha commentato l'ingresso di Abertis nel mercato autostradale italiano con l'acquisizione della maggioranza di A4 Holding e le possibili ricadute per le partite in Veneto. Il governatore ha gia' annunciato che potra' esserci presto un incontro con i vertici del gruppo spagnolo.Sul fronte della Valdastico Nord, Zaia ha confermato di avere "una sola posizione e cioe' il completamento verso Nord della Valdastico. Ovviamente - ha spiegato - rispettando i nostri cugini trentini e quindi condividendo con loro la strategia". Il governatore ha poi proseguito sottolineando come l'ingresso del nuovo player spagnolo configuri "una partita molto intricata perche' - ha spiegato - se completi la Valdastico si prolunga la concessione, ma se completi la Valdastico sembra di capire che c'e' un acquirente per la societa', a noi non interessano queste cose. Per fortuna, la nostra posizione e' storica e consolidata - ha assicurato il presidente del Veneto- e nessuno ha nulla da dire. Bisognera' capire quale sara' la posizione del Governo che ancora non e' stata chiarita, o peggio ancora definita".