politica

Unioni civili: Fiano, non temo ritorsioni su referendum

24 Ore Roma, 11 mag. (AdnKronos) - "Non penso che si debba temere niente quando si parla di diritti civili delle persone. Penso che questo Paese debba andare avanti, tra coloro che votano a favore di questa legge sono innumerevoli i cattolici che condividono con noi l’idea che questi diritti vadano sanciti una volta per tutte”. Lo ha detto a Sky Tg24 Emanuele Fiano."Ognuno in Italia ha diritto ad esprimere le proprie opinioni – ha spiegato Fiano - poi in democrazia serve una maggioranza che le leggi le fa passare: è quello che succederà oggi alla Camera"."Siamo orgogliosi di ciò che stiamo votando – ha aggiunto – pensiamo sia un dovere dare a così tanti italiani questo diritto. Lasciamo le polemiche sull’uso della fiducia ad altri, l’importante è il merito di questa legge che arriva con ritardo in questo Paese e che finalmente ci mette un pochino al passo degli altri grandi Paesi europei".