economia

Enel: Confindustria Venezia, riqualificazione Porto Tolle di grande valore

24 Ore Rovigo, 11 mag. (AdnKronos) - "​Il progetto di riqualificazione presentato da Enel, che coinvolge 21 siti industriali tra cui Porto Tolle, è senz’altro di grande valore e impatto per il territorio. La centrale di Porto Tolle è stata per moltissimi anni il cuore industriale pulsante del Polesine e può ambire a tornare ad essere un esempio a cui guardare se da questo bando usciranno, come ci auguriamo, progetti innovativi, qualificanti, sostenibili sia sotto il profilo ambientale che economico". Lo sottolinea Matteo Zoppas, Presidente Confindustria Venezia Rovigo​ commentando il progetto si riqualificazione del sito Enel di Porto Tolle."E’ indubbio che la vicinanza della centrale al Parco del Delta del Po - riconosciuta come patrimonio MAB (il programma Man and the Biosphere) dell’Unesco - impone una sensibilità ed una attenzione particolari. Allo stesso tempo rappresenta un potenziale sfidante con cui confrontarsi", avverte."Per tutte le proposte e ipotesi che saranno presentate, come Enel stessa ha già evidenziato tra i requisiti base per ogni valutazione, sarà essenziale la puntuale verifica della ​loro​ fattibilità nel pieno rispetto del territorio, delle istituzioni, delle aziende e delle persone. Certamente la vocazione ambientale e turistica del luogo offre spunti degni di considerazione", sottolinea Zoppas.