politica

Milano: Ambrosoli, destra nervosa, falsa incandidabilità Sala

24 Ore Milano, 11 mag. (AdnKronos) - "Il centrodestra sempre più nervoso, via via che si accorge di perdere terreno e credibilità tra i cittadini milanesi. Dopo le liste bocciate e le confessioni di Parisi sulla 'prepotenza' di Salvini, la macchina della propaganda prova a spararle sempre più grosse. La storia che hanno messo in giro sulla incandidabilità di Beppe sala è del tutto destituita di fondamento". Lo dichiara Umberto Ambrosoli intervenendo sulla questione della candidabilità ed eleggibilità di Beppe Sala, sollevata oggi dalle testate del centrodestra che anticipano un scoop di Panorama."L'ultima balla dei giornali di centrodestra si è sgonfiata prima ancora di prendere il volo. Il presunto scoop è stato già smentito dalla presidenza del Consiglio. Nonostante questi chiarimenti, alla portata di ogni giornalista coscienzioso, i titoli del centrodestra parlano di 'Bomba atomica sul Pd'", sottolinea."Sono cose come queste che rendono il centrodestra sempre meno credibile agli occhi dei milanesi: invece di confrontarsi con i programmi concreti che Beppe Sala sta presentando quartiere per quartiere, si preferisce seminare calunnie e confusione. E le bombe atomiche, che insistono avventatamente a lanciare, finiscono così per esplodere sulle loro stesse teste", conclude Ambrosoli.