politica

Unioni civili: Carfagna, legge confusa ma Italia fa passo in avanti

24 Ore Roma, 11 mag. (AdnKronos) - “E’ una legge scritta male, confusa, invasiva dei rapporti privati nella parte sulle convivenze, ma è la prima disciplina sulle unioni civili che il nostro Paese abbia mai avuto. Ecco perché ho votato a favore della proposta di legge". Lo afferma Mara Carfagna, portavoce dei deputati di Forza Italia. "Riconoscere le unioni civili -aggiunge- è un passo avanti lungo la strada del contrasto alle discriminazioni, agli ostacoli, ci riporta al livello degli altri Paesi più evoluti dell’Unione europea e del resto del mondo. Ringrazio il presidente di Fi e quello del gruppo parlamentare per la libertà di coscienza che ha consentito a me e ai colleghi di votare a favore dell’approvazione, in coerenza coi valori liberali fondativi del nostro partito e con il lavoro svolto dai governi presieduti da Silvio Berlusconi. Dispiace solo che Matteo Renzi abbia deciso di chiedere la fiducia, rendendosi protagonista dell’ennesima forzatura del suo mandato”.