cronaca

Milano: esalazioni tossiche in due condomini, sei persone in ospedale

24 Ore Milano, 21 mag. (AdnKronos) - Sei persone, abitanti in due diversi condomini di Milano, sono state soccorse e trasferite in ospedale nel pomeriggio di oggi, dopo che hanno avvertito malori dovuti ad esalazioni di monossido di carbonio sprigionate dagli impianti di riscaldamento dei rispettivi appartamenti. Si tratta di quattro persone, tra cui una mamma e le sue due bambine, abitanti in uno stabile di via Creta e di altre due persone abitanti in via Pisanello. I fatti non sarebbero collegati tra loro, dal momento che le due palazzine si trovano in zone distanti della città. Sul posto sono presenti mezzi del 118, oltre a carabinieri e vigili del fuoco che stanno effettuando i rilievi e le operazioni di verifica sullo stato degli immobili.Secondo le prime informazioni, a causare le esalazioni tossiche sarebbero state le caldaie private di pertinenza degli appartamenti. Le persone, ricoverate per accertamenti negli ospedali San Paolo e San Giuseppe, non sarebbero gravi.