economia

Brexit: Confapi Padova, svalutazione sterlina costa 60 mln a nostre aziende (2)

24 Ore (AdnKronos) - Occorre tener conto che le aziende che esportano in Gran Bretagna sono pagate in sterline. Ipotizziamo ora che i contratti firmati per il 2016 siano gli stessi dell’anno precedente, equivalenti a 487 milioni di euro di esportazioni (a tanto ammontavano nel 2015): quei 487 milioni di euro al 31 dicembre del 2015 equivalevano a 357,46 milioni di sterline. Ma le imprese che nel complesso avessero firmato contratti per 357,46 milioni di sterline non si ritroverebbero più in cassa 487 milioni di euro, ma, per effetto della svalutazione, solo 426,45 milioni. 60,55 milioni di euro in meno, soldi che si sono volatilizzati per il semplice effetto del crollo della valuta inglese e su cui le imprese padovane non possono più fare affidamento.