economia

Università: legalità nella Pa, Politecnico Milano e Anac firmano accordo

24 Ore Milano, 17 ott. (AdnKronos) - Accordo di durata triennale tra il Politecnico di Milano e l'Autorità Nazionale Anticorruzione per "avviare iniziative di studio e formazione" che rafforzino la cultura della legalità e dell’etica nella pubblica amministrazione. L'accordo è stato firmato oggi a Milano da Raffaele Cantone, Presidente dell'Anac, Giovanni Azzone, rettore del Politecnico di Milano e Stefano della Torre, direttore del Dipartimento Abc - Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente costruito.Con questa iniziativa, "le due istituzioni attiveranno ricerche per individuare percorsi di prevenzione e contrasto alla corruzione e promuovere la trasparenza. Saranno anche avviate azioni di informazione e sensibilizzazione per diffondere la cultura della legalità e dell’etica pubblica", spiega una nota. Nell’ambito della cooperazione sono previste attività di formazione rivolte ai laureati del Politecnico e l'aggiornamento professionale del personale Anac con seminari, conferenze, studi e progetti di ricerca finalizzati all’elaborazione di strumenti di prevenzione della cattiva amministrazione e alla diffusione di buone pratiche per migliorare l’azione pubblica. I referenti del progetto sono Nicoletta Parisi, Consigliere dell'Autorità, Stefano Della Torre e Giuseppe Martino Di Giuda del Politecnico di Milano.