politica

Cyberbullismo: Boldrini, internet come bella spiaggia, sporcarla atto inciviltà

24 Ore Roma, 17 ott. (AdnKronos) - "L'obiettivo è quello di informare gli insegnanti e soprattutto i ragazzi riguardo ai diritti e ai doveri in internet. Far capire ai nostri giovani che internet è uno spazio incredibile di libertà, di opportunità, di avanzamento ma è anche uno spazio da conoscere". Lo spiega la presidente della Camera Laura Boldrini, a margine dell'evento organizzato oggi al Teatro Palladium di Roma in occasione della firma di un protocollo d'intesa tra il ministero dell'Istruzione e la commissione per i diritti e i doveri di internet, che ha l'obiettivo di diffondere i principi della Dichiarazione per i diritti e i doveri di internet nelle scuole."La carta dei diritti e dei doveri di internet - spiega Boldrini - è frutto di un lavoro fatto da una commissione specifica su questo tema alla Camera dei deputati" e "vuole essere un contributo affinché i ragazzi vivano questo spazio con gli strumenti a loro disposizione. Oggi spiegavo ai ragazzi che internet è come una bella spiaggia, una spiaggia meravigliosa e chi la sporca non fa un gesto di libertà ma di inciviltà. E' un grande spazio pieno di opportunità ma bisogna saperlo rispettare. Abbiamo detto ai ragazzi di non soccombere davanti al bullismo e non soccombere rispetto a chi vuole metterli in difficoltà". La carta vuole dunque "essere un contributo a una maggiore consapevolezza".