economia

Banche venete: procuratore Vicenza, no fondi bad company ostacolo risarcimento

24 Ore Roma, 25 ott. (AdnKronos) - La mancanza "di sostanze della bad company" della Popolare di Vicenza è "l’ostacolo principale al risarcimento dei risparmiatori". E’ quanto ha detto Antonino Cappelleri, procuratore della Repubblica del Tribunale di Vicenza, in audizione davanti alla Commissione di inchiesta sulle banche. "Mentre la banca che ha acquisito la parte buona – ha aggiunto – per decreto è esentata" dal risarcire.