economia

Alimenti: Aig, baco da seta da mangiare? Meglio allevarlo (3)

24 Ore (AdnKronos) - (Adnkronos) - "Questa è una scommessa su cui stiamo investendo moltissimo – sottolinea Pellizzari – dalla nostra parte abbiamo una rete di aziende serico-tessili pronte ad aprire una nuova filanda dopo circa 40 anni dalla chiusura dell'ultima. Al nostro fianco anche Coldiretti per l’assistenza politico sindacale di cui il sistema ha bisogno compreso l’incoraggiamento alla coltivazione di gelsi ormai scomparsi, le cui foglie rappresentano ancora il nutrimento principale dei “cavalieri”"."Non c’è un atteggiamento nostalgico in tutto questo percorso imprenditoriale – conclude Pellizzari – solo una grande volontà di occupare uno spazio che appartiene alla storia del Nord Est, ma trasferibile in tutto il territorio nazionale e riportare finalmente a casa quel patrimonio culturale ed economico che nessuno è in grado di copiare bene, neanche i cinesi”.