politica

Scuola: Fedriga, no a censure su migranti

24 Ore Roma, 25 ott. (AdnKronos) - “Scrivere che la maggioranza dei richiedenti asilo è costituita da clandestini è semplicemente raccontare la verità. Basta leggere gli ultimi dati forniti dal ministero dell’Interno proprio nella giornata di ieri. E’ incredibile che una dirigente del Pd come Giusi Nicolini voglia vietare di scrivere la verità sui libri di testo". Lo afferma il capogruppo della Lega alla Camera, Massimiliani Fedriga. "Questa negazione di dati oggettivi -aggiunge- risulta intollerabile. Le fake news che vorrebbero far passare, ovvero che sono persone che scappano dalla guerra, secondo Nicolini dovrebbero scriverle anche sui libri di testo? Secondo il Pd bisogna mistificare la realtà, mentire e creare una post verità? Capisco che il suo amico Soros utilizzi questa tecnica per condizionare l'opinione pubblica, ma ricordo a Nicolini che la verità è più forte dei miliardi di Soros e delle censure che il Pd vorrebbe mettere sui libri di testo”.