politica

L.elettorale: 4 fiducie di 3 ore, Rosatellum fila senza troppa suspense

24 Ore Roma, 25 ott. (AdnKronos) - Quattro fiducie in 3 ore. Il Rosatellum marcia a passo di carica senza troppa suspense nell'aula di palazzo Madama. A parte qualche momento di tensione tra spintoni nell'emiciclo, occhi bendati dei 5 Stelle e gesto dell'ombrello dal senatore grillino Michele Giarrusso, i lavori procedono spediti. I timori dei giorni scorsi per il rischio di mancanza del numero legale, già mitigati ieri, oggi sono stati archiviati. Numero legale sulle prime due fiducie garantito da Pd e centristi in aula (Forza Italia e Lega sono rimasti fuori). Nel terzo e quarto vi sarebbe stato un aiutino da parte dei senatori verdiniani che hanno votato sì a tutte le 4 fiducie. Mentre c'è il no dei parlamentari di Mdp, al loro primo voto 'ufficiale' da forza di opposizione dopo la formalizzazione dell'addio alla maggioranza, ieri al presidente Sergio Mattarella. Un andamento del voto che, al momento, soddisfa i dem. Come è stato accolta con un sospiro di sollievo l'atteso intervento del presidente emerito Giorgio Napolitano. "Temevano fosse molto più duro...", dicono dal Pd.