cronaca

Vino: a Milano arriva Vivite, 500 cantine incontrano la città

24 Ore Milano, 25 ott. (AdnKronos) - Una carica di quasi 500 cantine vinicole pronte ad incontrare i cittadini e raccontare le loro storie. E' Vivite, il primo evento dedicato al mondo della Cooperazione Vitivinicola Italiana che punta a far conoscere alla città di Milano 100mila produttori italiani. L'iniziativa, alla sua prima edizione, si svolgerà il 25 e 26 novembre nella suggestiva location delle Cavallerizze del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia L'evento è promosso da Federico Gordini di Lievita e da Alleanza delle Cooperative. Si tratta di un format inedito per un appuntamento che l’Alleanza delle Cooperative agroalimentari ha voluto nel segno della condivisione: Vi.Vite vuole infatti far incontrare le persone tramite il vino, offrendo loro un’esperienza a tutto campo che non si limiti ad una degustazione ma conduca tutti, esperti di vino e neofiti, curiosi e appassionati, alla scoperta del mondo delle cantine cooperative, non solo per mezzo dei loro eccellenti prodotti che coniugano qualità e fruibilità, ma anche attraverso la conoscenza diretta di chi il vino lo fa, con passione e dedizione, conseguendo importanti risultati.La cooperazione vitivinicola italiana facente capo all’Alleanza Cooperative Agroalimentari conta 498 cantine, 148mila soci, 9mila occupati. La produzione è pari al 58% dell’intera produzione vinicola nazionale con un giro d’affari di 4,3 miliardi di euro, pari al 40% del totale del fatturato vino nazionale. L'export è di 1,8 miliardi di euro, pari al 42% del fatturato delle cooperative vitivinicole e a 1/3 di tutto il vino italiano esportato.