economia

Astaldi: ok Cda a aumento capitale 200 mln e emissione bond 200 mln

24 Ore Roma, 14 nov. (AdnKronos) - Al via un importante programma di rafforzamento patrimoniale e finanziario di Astaldi di un importo complessivamente pari a circa 400 milioni di euro e articolato in un aumento di capitale di circa 200 mln e nell’emissione di ulteriori strumenti finanziari per circa 200 mln di euro che rafforzino la struttura finanziaria della società. Il programma che è stato esaminato oggi dal Cda, presieduto da Paolo Astaldi, è stato presentato alle principali banche di relazione del gruppo.L’aumento di capitale sarà offerto in opzione agli azionisti ad un prezzo che sarà determinato prima dell’offerta al mercato. L’Assemblea straordinaria chiamata ad approvare l’operazione sarà convocata da un prossimo Cda per una data successiva alla chiusura del corrente esercizio 2017. L’azionista di maggioranza ha manifestato il proprio sostegno all’operazione.L’operazione nel suo complesso, spiega il gruppo Astaldi, "è volta al rafforzamento della struttura patrimoniale e finanziaria del gruppo". In tale ambito l’aumento di capitale "è volto al ripristino del patrimonio a seguito degli effetti della svalutazione sul Venezuela e l’emissione di ulteriori strumenti finanziari costituisce un supporto dell’implementazione del piano strategico concorrendo a consolidare il posizionamento competitivo del gruppo anche nell’ottica della strategia di riposizionamento geografico delle attività in mercati con minore profilo di rischio", così come delineato dal Piano strategico 2017-2021.